Lo Statuto Sociale di PNP. Una garanzia di tutela per gli Associati

5 luglio 2019

PNP è degli Associati. Il CdA si è espresso chiaramente su questo punto e porta a conoscenza il fatto di essersi dotata di uno Statuto Sociale – a disposizione degli Associati – che crea le condizioni per operare correttamente dal punto di vista legale ed etico.

Lo Statuto Sociale definisce il nostro modello di governance e le principali regole di funzionamento degli organi sociali. È basato sulla presenza di 2 organi di nomina assembleare: il Consiglio di Amministrazione ed il Collegio Sindacale. Questa distinzione garantisce la separazione tra compiti di supervisione strategica e gestione della società, di controllo sull’amministrazione e di Revisione Legale dei conti.

Principi fondamentali e procedure di controllo sono messi per iscritto

Il nostro Statuto Sociale, già comunicato e condiviso da tutti i soci, è composto di 44 articoli in cui si previene ogni comportamento a discapito delle minoranze in base ad un sistema di compensazione fra gli interessi.

Il modo in cui le organizzazioni vengono governate e gestite definisce la natura delle relazioni che si creano sia internamente che esternamente. Abbiamo fatto in modo che, queste relazioni, venissero definite da un corpus di norme finalizzate alla formazione e diffusione di una cultura d’impresa improntata alla trasparenza ed alla correttezza.

Nei Principi Fondamentali è espresso infatti che:

0.1. La Società è ispirata ai principi di trasparenza, meritocrazia, professionalità, apertura agli investitori ed internazionalizzazione.
0.2. Il perseguimento dell’oggetto sociale sarà vocato ai principi sopra indicati, con una particolare attenzione rivolta al costante accrescimento della qualità dei servizi resi ed all’innovazione del settore dell’autotrasporto.

Lo Statuto Sociale è uno strumento di tutti.
Scriveteci a cda@direzionepnp.it
Rispondiamo noi, in prima persona.

Ultime dal Blog
Iscriviti alla nostra newsletter
Scopri le novità più importanti e approfondisci gli argomenti. La prossima notizia è già nella tua e-mail.

PNP